Istituto Statale di Istruzione Superiore
Andrea Gritti - Mestre [ITT Gritti + ITC Foscari]

istituto statale di istruzione superiore andrea gritti [itt gritti + itc foscari] - mestre
ti trovi in: home> pagine
Pagina inserita da curatore il 03/03/17 (aggiornata al: 05/03/17) (letture: 103)
Non ha reso pubblico il proprio profilo

Attivitā di accoglienza

Dei progetti nell'area di supporto allo studente
Descrittori (tag): [accoglienza]
Denominazione
Primo anno: accoglienza dello studente
Descrizione

L'azione formativa nel primo anno di scuola secondaria superiore per gli studenti del I.I.S. "Andrea Gritti" si articola su iniziative volte a:

  • motivare gli studenti allo studio anche con iniziative formative di carattere generale
  • verificare la coerenza della scelta rispetto alla specificità dell'indirizzo di studio e delle attitudini ed interessi dell'allievo
  • realizzare percorsi mirati per gli allievi orientati ad uscire dal sistema scolastico
  • organizzare iniziative di accoglienza, analisi delle competenze, e se necessario, iniziative di ri-orientamento
  • sostenere il passaggio degli allievi riorientati verso altri istituti attraverso iniziative mirate allo scopo
  • predisporre percorsi mirati da realizzare attraverso la stipula di convenzioni con enti di formazione professionale riconosciuti

 

Attività

La gestione flessibile del curricolo si articola in concreto come segue:

  • fase dell'accoglienza e della diagnosi
  • eventuale fase del sostegno
  • fase di sviluppo delle competenze
  • fase di ri-orientamento per gli allievi in difficoltà. Si prevede il coinvolgimento della famiglia, dell'allievo, oltre che di eventuali supporti interni (CIC) ed esterni alla scuola
  • fase della certificazione, che verrà rilasciata a tutti gli studenti in uscita dall'Istituto, che attesterà conoscenze e competenze acquisite, in particolare per gli studenti provenienti da Altri Paesi.

 

Denominazione
Fase dell'accoglienza delle classi prime
Descrizione

Il progetto accoglienza individua le attività che hanno lo scopo di creare da subito un clima di partecipazione e di positivo confronto, e viene definito anno per anno da una apposita commissione.

Attività
  • Protocollo di accoglienza in classe: momenti di socializzazione e conoscenza reciproca; conoscenza degli ambienti e della organizzazione dell'Istituto; approccio agli strumenti di lavoro, acquisizione di un metodo di studio, ecc.
  • Attività sportive di accoglienza
  • Rilevazione diagnostica iniziale
  • Corsi propedeutici per le discipline di base (attività di recupero e sostegno)
  • Corsi di alfabetizzazione per studenti provenienti da Altri Paesi
Denominazione
Strumenti comuni di rilevazione iniziale delle classi prime
Descrizione

La somministrazione dei test d'ingresso costituisce un mezzo per accertare la situazione di partenza degli allievi, per renderli consapevoli e misurarne gli eventuali progressi.

L'accertamento attraverso i test riguarda le seguenti discipline: Educazione Linguistica, Matematica, Lingua inglese.

I risultati dei test di ingresso non sono elemento di valutazione disciplinare ma hanno valenza diagnostica.

Denominazione
Studio assistito
Descrizione

Per ridurre l'insuccesso scolastico nel primo anno di studio delle superiori, viene data la possibilità agli studenti di svolgere i propri compiti a scuola assistiti da docenti di diverse discipline e da alcuni studenti-tutor del quarto anno.

In questi incontri, rivolti agli alunni che all'inizio dell'anno scolastico presentano maggiori fragilità, si lavora sulle strategie di apprendimento, sul metodo di studio e sul supporto disciplinare, tenendo conto dei punti di forza e di debolezza nell'impostazione dello studio e dell'apprendimento di ogni singolo alunno.

L'attività di studio assistito si svolge nei primi mesi di scuola, fino alla pausa natalizia.